Sei qui: Home Agenda Ispettoriale

Agenda Ispettoriale

Roma 8 settembre 2013

Carissime Sorelle e Comunità educanti tutte,

in questo nuovo anno pastorale siamo chiamate ad attingere all’esperienza spirituale di Don Bosco e di Maria Mazzarello per ravvivare la nostra vita evangelica.

Il terzo anno in preparazione al bicentenario della nascita di Don Bosco ci invita ad andare in profondità, alle radici della nostra spiritualità salesiana; il cuore di tutto è l’unione con Dio, che don Bosco ha sintetizzato nel motto: la gloria di Dio e la salvezza delle anime. Ciò è in piena sintonia con il tema del CGXXIII: essere oggi con i giovani casa che evangelizza. Siamo spronati a verificare se la nostra casa è costruita sulla roccia di Dio, a individuare quei processi e quelle condizioni che ci permettono di essere comunità dal cuore in continua conversione e aperte alla missione.

Il Capitolo ispettoriale sarà un momento importante e significativo per interrogarci, riflettere e individuare i passi che con decisione e responsabilità siamo chiamate a fare perché le nostre presenze siano carismaticamente ed evangelicamente significative.

Una parola chiave è sicuramente corresponsabilità. Le nostre comunità testimoniano il fascino dell’incontro con Gesù quando diventano spazi di accoglienza dove si dà alla preghiera il tempo adeguato ed essa tocca la vita, dove si trovano modalità di ascolto e condivisione della Parola di Dio con i giovani e i laici, dove si rende visibile la gioia di progettare, lavorare e celebrare insieme. E’ un’opera di sinergia tra FMA, laiche e laici della Comunità educante, i genitori e i gruppi della Famiglia salesiana. E’ questa una preziosa eredità che Don Bosco e Madre Mazzarello ci hanno lasciato come stile di coinvolgimento di persone e istituzioni, uno stile continuamente da curare e che non possiamo dare per scontato.

Come augurio faccio mia questa preghiera di Papa Francesco:

Maria, donna dell’ascolto, rendi aperti i nostri orecchi; fa’ che sappiamo ascoltare la Parola del tuo Figlio Gesù tra le mille parole di questo mondo; fa’ che sappiamo ascoltare la realtà in cui viviamo, ogni persona che incontriamo, specialmente quella che è povera, bisognosa, in difficoltà.

Maria, donna della decisione, illumina la nostra mente e il nostro cuore, perché sappiamo obbedire alla Parola del tuo Figlio Gesù, senza tentennamenti; donaci il coraggio della decisione, di non lasciarci trascinare perché altri orientino la nostra vita.

Maria, donna dell’azione, fa’ che le nostre mani e i nostri piedi si muovano "in fretta" verso gli altri, per portare la carità e l’amore del tuo Figlio Gesù, per portare, come te, nel mondo la luce del Vangelo. Amen.

 

L'Ispettrice

Sr Mara Tagliaferri

Iscriviti alla newsletter

captcha 

Contatti e Informazioni

Per avere informazioni sul portale, contattare Anna Mariani

Sei qui: Home Agenda Ispettoriale